mercoledì 29 gennaio 2014

Hitler è morto in Brasile? Ecco la foto che lo proverebbe

A due giorni della Giornata della Memoria su Google trends una delle parole più ricercate è stato: Hitler è morto in Brasile. Una teoria che se fosse vera, smentirebbe il suicidio del Furher nel Bunker il 30 aprile 1945.
Hitler si sarebbe rifugiato in Sud america dove anche altri nazisti hanno trovato la fuga. In seguito il Cancelliere tedesco è morto alla veneranda età di 95 anni nel 1984. A dimostrare questa tesi una foto che ritrarrebbe Hitler abbracciato a una ragazza di colore Cutinga.

Questa rivoluzionare versione è presente nel libro<< Hitler in Brasile, la sua vita e la sua morte>>, pubblicato in Brasile da Simoni Reeneè Guerrero Dias, un insegnante che ha attirato critiche da parte di altri docenti universitari. 

L'autrice afferma che Hitler è fuggito grazie all'aiuto del Vaticano in Argentina, per poi passare al Paraguay e in Brasile. Qua si sarebbe prima trasferito nello stato del Rio Grande do Sul, poi a Nossa Senhora do Livramento (cittadina di 11 mila abitanti), a Mato Grosso, dove le persone lo chiamavano ''alemao velho''  ( vecchio tedesco). Nella sua tomba è sepolto con il mome di Adolf Leipzig.