martedì 18 febbraio 2014

Renzi toto squadra e il programma. Possibile Alfano?

Ieri Matteo Renzi ha avuto da Giorgio Napolitano il compito di  plasmare la nuova squadra del dopo Letta. Ancora non si conoscono quale sarà la strategia del leader del PD e se nel programma potrebbe esserci una intesa con Alfano.


Tutto a fine settimana -  Il ministro Delrio afferma che solo nel weekend potrà essere annunciato il nuovo governo. Ma c'è molto entusiasmo da parte di Renzi verso questa sua nuova avventura. Lui il primo ministro più giovane in Europa. Come ha detto il renziano Gentiloni ci sono tutti i requisiti per fare bene: la vittoria di Pigliaru in Sardegna, l'incitamento di Tony Blair uno dei guru per il rottamatore.

Qualche giorno ancora -  Il nuovo Premier ha detto di aver bisogno di qualche giorno ancora per definire bene il suo programma, non sottovalutando una possibile trattativa con Angelino Alfano. Prima però i due politici avranno bisogno di chiarimenti a quattrocchi e garanzie: in primis vedersi inserito nel nuovo governo, ma anche la presenza di Lorenzo Lupi e Beatrice Lorenzin.

Primo obbiettivo - Renzi ancor prima di trovare accordi e altro pensa a definire il piano del lavoro già a marzo, in aprile sbloccare la burocrazia della pubblica amministrazione, a maggio tagli, fisco.