domenica 11 maggio 2014

Donna barbuta sempre piaciuta: Conchita Wurst vince Eurovision Song Contest 2014

donna barbuta 
 Conchita Wurst la cosiddetta drug queen vince l'Eurovision Song Contest 2014. Il proverbio Donna barbuta sempre piaciuta calza a pennello per la cantante Tom Neuwirth 25 anni che ha regalato alla sua nazione l'Austria il podio più alto, battendo ogni pronostico. L'Eurovision Song Contest 2014 si è svolto a Copenhagen, da subito la drug queen è riuscita a monopolizzare l'attenzione mediatica per la sua unicità e della discrete doti canore.  Per i colori azzurri c'era Emma  che ha dovuto subire una clamorosa disfatta, non riuscendo a  classificarsi neanche tra le prime 10, ma addirittura al 21 esimo posto. Lei comunque su Facebook ha voluto ringraziare tutti dicendo ''di essere fiera di se stessa'' - gli altri lo sono di lei?

 Conchita Wurst quindi trionfa alla 59 esima edizione della competizione europea canora. Nella finale a 26 la drug queen si è imposta con 290 preferenze portando in gara la track '' Rise a like a Phonix''. Tutto ciò ci fa capire la pochezza del risultato di Emma 21 su 26! Sul podio al secondo posto il duo The Common Linnets con ''Calm after the Storm''. Terza la Svezia forse per dei favoritismi interni. Visto che la competizione è stata ideata dai paesi nordici.

Niente da fare anche per l'ucraina con la cantante Mariya Yaremtchouck penalizzata da un intrigo politico, così si è vociferato, o forse perché lei stessa è andata contro le gemelline russe Masha e Nastia! Come da regolamento l'anno prossimo spetterà all'Austria ''paese vincitore'' organizzare la 60 esima edizione dell'Eurovision! Che aspettano le nostre cantanti a farsi crescere i peli nelle gambe?