giovedì 29 maggio 2014

Si è spenta la poetessa Maya Angelou

foto Maya Angelou via repubblica
Maya Angelou poetessa e famosa militante per i diritti civili si è spenta nella sua casa nel Caroline del Nord all'età di 86 anni a Winston. Definirla unicamente con il titolo di poetessa è abbastanza riduttivo, poiché ha coperto ruoli come: attrice, sceneggiatrice, ballerina, è soprattutto sempre alla ricerca della sua libertà.

Un'infanzia dura  - La sua infanzia è a dir poco terribile come racconta nel suo primo libro Il canto del silenzio, diventato il primo bestseller della letteratura americana scritto da una donna afro - americana. La sua vita continua tutta in salita: a 7 anni viene stuprata dal partner della madre, poi ucciso dai parenti. Il dolore è così forte che per 5 anni non dirà nessuna parola.

Carriera artistica - Nel 1952 sposa un marinaio greco di nome Anastasios Angelopulos, da cui prenderà il cognome ( nella realtà si chiama Marguerite Ann Jonhson).Successivamente la sua carriera artistica inizia a decollare. Nel 72' la vede protagonista nella scrittura della scenografia Georgia Georgia. Ma è con il suo libro Il canto del silenzio che è consacrata come star della letteratura, scriverà altri 6 romanzi sempre affrontando temi sociali come il razzismo. L'ultimo suo tweet il 23 maggio: Ascolta te stesso e in quella quiete potrai udire la voce di Dio.