giovedì 17 luglio 2014

Instagram le cancella il profilo perché è troppo grassa

Il suo sta diventando un vero caso sul web. Si chiama Sam Newman ha appena 19 anni, come altre sue coetanee è stata contagiata dalla selfie mania, postando su Instagram una sua foto  in reggiseno  mutande. Ma dopo poco tempo il suo account è stato sospeso, meglio eliminato. La motivazione '' violazione delle regole''. Eppure su Instagram abbiamo visto molto di più dai Lato B ai topless.
La ragazza si è sfogata con i media - dicendo che l'hanno fatto perché è grassa. Come si fa ad avere fiducia in se stessi se si continua ad autocensurarsi, perché le persone non vogliono guardarti?”. Ora Sam Newman ha creato un suo personale social - gruppo dove attraverso gli hasgtag #bodylove e #pizzasister4life si scambiano con i membri foto e si commentano. Ha detto che grazie a questo gruppo sta ritrovando la fiducia in se stessa dopo i bulli che l'hanno perseguitata alle superiori per il suo peso.
Il caso di Sam non è l'unico su Instagram, l'anno scorso una donna di nome Megham, con qualche chilo di troppo pubblicò delle foto in lingerie. Il social network si comportò alla stessa maniera. A quanto pare Instagram predilige solo le persone perfette o quasi. Vietato fare selfie se hai un po di pancetta. Dopo tutte queste polemiche gli account dell 2 ragazze sono stati riaperti con le scuse di  un portavoce fa sapere: “Quando la nostra squadra elabora le segnalazioni di altri utenti su foto che mostrano nudità, a volte commettiamo errori.”