giovedì 7 agosto 2014

Direttore di un'orfanotrofio incastrato dalle telecamere: Torturava i bambini

Aveva dei metodi poco consoni per ''educare'' i bambini più vivaci e agiva senza timori contro i più piccoli  riversando su di loro la sua frustrazione e violenza. L'uomo era il direttore di un orfanotrofio egiziano Osama Mohamed Othan. Un video con una telecamera nascosta dalla moglie ha smascherato l'orco, che chissà da quanto tempo maltrattava i piccoli ospiti della struttura in Egitto.

Le scene riprese lasciano poco ai commenti e molto allo sdegno generale. Calci, percosse, anche l'uso del bastone per insegnare meglio la disciplina del collegio. Urla e disperazione assieme alle lacrime dei bambini - dentro quell'inferno fatto di immagini scioccanti.  Per l'uomo sono scattate le manette grazie al coraggioso video della moglie  Elham Eid Awad.  La polizia crede che ci possano essere anche altre persone coinvolte  “Facevo così coi miei figli ha confessato Othan agli agenti - l'ho fatto con i bambini dell'orfanotrofio per evitare che accadessero comportamenti scorretti.



Le 13 vittime dell'orfanotrofio -lager sono state trasferite in un altro istituto - offrendo l'assistenza psicologica per il trauma subito.


.