lunedì 27 ottobre 2014

Usa, orco di 33 anni violenta la nipotina di 2 anni e le trasmette l'HIV

Un uomo di nome David R.W. 33 anni di Houston ha stuprato la sua nipotina di 2 anni e un altra ragazza di 14 anni '' vittima da 2 anni''. La scoperta è avvenuta lo scorso anno nel mese di novembre, quando la piccola è stata accompagnata all'ospedale dai genitori per uno strano rigonfiamento dei genitali! Dopo alcuni accertamenti, i dottori hanno dovuto dare la scioccante notizia ai genitori: la piccola era stata violentata, aveva un herpes, e contratto l'HIV a causa di un infezione da clamidia.

La bambina ha dovuto subire un intervento di ricostruzione dei genitali. Successivamente la polizia ha contatto le 4 persone che vivevano con la bambina e sono state sottoposte a un test per verificare il responsabile. L'unico ad essere risultato positivo è stato lo zio malato di AIDS. Ma la piccola non era la sua unica preda.  mese prima una ragazzina di 14 anni aveva confidato a un assistente sociale di avere subito più violenze da parte di David R.W. L'uomo in base al racconto della vittima, la costringeva a salire in un furgone per poi subire gli stupri. Anche la ragazzina è risultata positiva all'HIV e aveva contratto le stesse infezioni della piccola: herpes e clamidia. I media parlano che la teenager sarebbe rimasta incinta dell'orco.

 L'uomo avrebbe ammesso alla polizia di aver fatto violenza sessuale sulla bambina e la ragazzina ( più volte negli ultimi due anni). Ha inoltre avuto altri rapporti con diverse donne, senza mai avere usato precauzioni e comunicato di avere l'AIDS. Tuttavia David .R. W, non è nuovo alla polizia, nel 2004 fu arrestato alla pena di 4 anni per violenza sessuale nei confronti di un'altra ragazza ancora di 14 anni. Ora per uomo potrebbe arrivare l'ergastolo e nessuna cauzione prevista.
 .