martedì 13 gennaio 2015

Mozambico: Bevono birra con bile di coccodrillo in un funerale, 69 i morti

È il caso di dire questa birra era buona da morire. Già perché è quello che è accaduto in Africa precisamente in Mozambico in un villaggio al nord - est del paese. Nel corso di una cerimonia funebre amici e parenti stavano bevendo della birra in onore del caro estinto. La birra era la tradizionale '' Phome'' - prodotta con chicchi di granturco e acqua. Purtroppo qualcuno ha aggiunto volutamente dosi cospicue di bile di coccodrillo ( veleno ultra potente per l'uomo) - lasciando stecchiti i poveri ospiti.

Il risultato è stato tragico: 69 morti e 197 persone ricoverate per avvelenamento. La notizia è stata resa nota dal dirigente dei servizi sanitari Alex Albertini a Radio Mozambico! Il sangue di alcuni pazienti è stato inviato per ulteriori accertamenti nell'ospedale della capitale Maputo. Solo allora si saprà con certezza il prodotto mortale aggiunto apposta nella bevanda. 

La polizia sostiene che le persone che hanno bevuto la birra la mattina non hanno avuto nessun sintomo. Questo porta a pensare che la bevanda sarebbe stata avvelenata nel pomeriggio durante il funerale, poco prima che ai  partecipanti fosse offerta la birra del posto. Un'indagine non facile poiché anche l'addetta alla mescita è morta. Una strage di massa programmata? Qualcuno che doveva pagare per la morte del defunto, o cosa'altro?