martedì 23 giugno 2015

Attacco hacker manda in tilt l'aeroporto di Varsavia




Un attacco hacker ha mandato in tilt l'aeroporto di Chopin Varsavia. Il fatto è accadutto sabato scorso quando 1400 passeggeri sono dovuti rimanere a terra, finché il sistema non fosse ripristinato. L'hacker è riuscito a mettere fuori uso i computer e terminali utilizzati per programmare i voli. 

Attacco hacker computer dell'aeroporto di Varsavia ko

L'attacco è avvenuto nel pomeriggio di sabato 20 giugno, ci sono volute 5 ore per rimettere in moto i computer, nel mentre sono stati cancellati decine di voli nazionali e internazionali. Molti passeggeri sono stati costretti a dormire a Chopin, altri hanno trovato una sistemazione di fortuna presso le camere dell'aeroporto. Al momento si cerca di capire chi possa essere il responsabile. Lo staff dello scalo di Varsavia ha assicurato che ogni cosa è tornata alla normalità.

Rischio attentato

È stato solamente uno scherzo di cattivo gusto, oppure il responsabile voleva provocare qualcosa di irreparabile da compromettere l'incolumità delle persone? Quel che è certo molte persone riescono a scardinare facilmente i sistema di sicurezza di banche e famose aziende, ora anche quelle degli aeroporti dove ogni giorno transitano migliaia di persone. Siamo di fronte a una guerra virtuale che potrebbe generare in futuro la morte di migliaia di vite umane.