giovedì 25 giugno 2015

Facebook la privacy è un'utopia: arriva riconoscimento facciale





Com'era prevedibile Facebook sta per rilasciare un nuovo algoritmo digitale in grado di riconoscere tramite le immagini anche i volti offuscati. Quindi addio privacy e persone che preferivano non essere riconosciute in alcune circostanze. Una vera rivoluzione web 2.0  in cui il tuo volto potrebbe comparire anche nella bacheche di sconosciuti. Il software verrà sperimentato per prima negli Usa per poi arrivare da noi in Europa.

A riportare la news è il sito New Scientist che si occupa di notizie fresche che riguardano il mondo della tecnologia. L'intelligenza del riconoscimento facciale di Facebook sarà a quanto sembra, in grado di emulare la capacità della mente abile nel riuscire a distinguere un volto anche in una foto non nitida. Uno strumento utile per chi vuole taggare più persone e non dovrà scervellarsi a selezionare una lista chilometrica. Niente più stress penserà tutto a Facebook.

Favorevoli al riconoscimento facciale su Facebook?

L'algoritmo sfrutterà i tratti caratteristici e somatici di una persona, riuscendo a riconoscere l'individuo nell'83% dei casi. Una funzione che perfezionerà certamente l'app Moment che consentiva agli utenti di condividere delle foto a una cerchia limitata, senza doverle in modo obbligatorio condividerle nella bacheca principale di Facebook. La questione ad ogni modo resta aperta proprio in Europa dove negli ultimi tempi continuano ad arrivare nuove norme stringenti per la privacy!

foto Pixabay