martedì 21 luglio 2015

Caldo infernale: un'altra settimana da incubo



Caldo infernale: Chi sperava che dopo l'ultimo weekend di fuoco la temperatura poteva scendere di qualche grado resterà deluso. Secondo i meteorologi e in particolare meteo.it questa settimana appena cominciata sarà contraddistinta da afa e temperature che raggiungeranno anche i 40 gradi. L'anticiclone Caronte continuerà a stringere il nostro paese in una morsa di caldo regalandoci un'altra settimana da incubo almeno fino a venerdì 24 luglio.

Caldo infernale: previsioni meteo non favorevoli

A quanto sembra le temperature medie oscilleranno tra i 35 -37° C in tante città italiane, con temperature minime nettamente al di sopra della media stagionale 27° C.  A causare maggiori sofferenze per coloro che rimangono in città sarà l'afa anche nelle ore notturne. I meteorologici sostengono che le temperature percepite saranno anche di 6 gradi in più per colpa dell'eccessiva cappa di umidità. Da come si legge nei più importanti portali di previsioni meteo Caronte in fatto di temperature ha già superato quelle di luglio 2003 portando i nostri mari a 32°gradi. I prossimi giorni di questa settimana saranno i più caldi e afosi dell'era Caronte.

Previsioni meteo: dal 24 luglio temperatura più basse

Le ultime news riguardo le previsioni meteo ci indicano un abbassamento delle temperature a partire dal prossimo venerdì 24 luglio. La perturbazione atlantica inizialmente interesserà le regione del nord Italia. A sud e nelle isole le persone dovranno aspettare domenica e lunedì 26 luglio, quando le  temperature caleranno anche di 6 - 7 gradi. Gli esperti informano che potrebbero verificarsi degli eventi climatici di pericolo, quale forte temporali di calore. In particolare sulle Alpi, Pianura Padana e Appennini.