domenica 28 febbraio 2016

Nichi Vendola è diventato papa: il bimbo è nato in California



Finalmente Nichi Vendola e il suo compagno canadese Eddy Testa hanno coronato il loro sogno diventando papa. Il bambino si chiama Tobia Antonio, nato tramite la pratica della cosiddetta maternità surrogata da una donna californiana. Una notizia che arriva dopo la batosta della legge sulle stepchild adoption. Eddy Testa è il padre genetico del bambino, la nascita di Tobia è avvenuta in California dove Vendola e il suo compagno stanno aspettando il riconoscimento della paternità.


Vendola portavoce della stepchild

Nel nostro paese purtroppo o per fortuna, a seconda di come una persona vede l'argomento, le leggi moderne rendono difficile il riconoscimento che Vendola attende dallo stato della California. Per essere considerato a tutti gli effetti il padre del bambino, il leader di Sel dovrà aspettare una sentenza da parte del Tribunale come già altre volte avvenuto per alcune coppie omosessuali. Poche ore fa, sia Elena Boschi che la senatrice Cirinnà hanno avanzato l'ipotesi di una nuove legge a favore delle adozioni per in single e coppie gay. Vendola e Testa non avrebbero intenzione di rientrare subito in Italia, ma vorrebbero restare per qualche mese in California, forse per proteggere il figlio da paparazzi e avvoltoi. Nichi Vendola non aveva mai negato il desiderio di sposarsi e avere un figlio. Buona vita a Tobia Antonio.