domenica 20 settembre 2015

Tassa TV hotel per pagare pensioni ad attori



A quanto pare sembra non essere una bufala la notizia che riguarda la tassa TV hotel in cui gli albergatori dovranno pagare un ulteriore ammontare per contribuire sulle pensioni degli attori. Questa volta la tassa non graverà sui vacanzieri, ma come abbiamo già accennato sulle tasche dei proprietari degli hotel e alberghi.

Purtroppo la notizia è vera, tra qualche giorno gli albergatori saranno costretti a pagare la nuova tassa o meglio 'l'equo compenso Imaie', un balzello deciso qualche mese fa da questo governo per aiutare a finanziare 'l'Istituto Mutualistico Artisti Interpreti o esecutori'. In parole povere, l'ente che paga le pensioni agli artisti. La cifra comunque appare accettabile e oscillerà tra i 32 euro e le 181 euro annui di Imaie. Ad ogni modo bisogna ricordare che gli albergatori pagano già i canoni e abbonamenti maggiorati: Sky, Rai per una cifra pari alle 1018 euro annue. Non si è fatta attendere la risposta da parte  degli operatori del settore che ricordano quanto il turismo è un'economia che genera al Pil nazionale il 10%, è di come le Tv in camera non sono nient'altro che uno dei tanti servizi di ospitalità alberghiera. Giusto secondo voi mettere un ulteriore tassa?

2 commenti:

  1. salve a tutti, mi chiamo MARCO e, io mi pongo una domanda: ma gli attori o comunque i lavoratori dello spettacolo in genere, non hanno come tutti, le trattenute sui loro compensi??, se come penso si!! che ci azzecca quasto nuovo balzello? se il governo ha bisogno di soldi, lo dica chiaramente!!!!!!!!!!! come al solito quelli stolti ed incapaci non sanno far altro che stringere il cappio dove sanno che comunque un pò di trippa cè; ma è mai possibile che appena qualche settore della nostra disgraziata economia dà qualche segnale blando di ripresa, invece di aiutarlo cercano di soffocarlo sul nascere!! e la stessa cosa accade per il settore NAUTICO di piccolo cabotaggio. morale: secondo me sono solo dei BASTARDI FALLITI ma il peggio è che continuiamo alasciarli fare faranno di questo passo FALLIRE anche NOI. TOPI di FOGNA MALEDETTI.
    ringrazio per l'opportunità e rinnovo i saluti a tutti.
    MARCO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco, certo anche gli artisti compresi gli attori devono pagare delle trattenute sui loro compensi! Lavori nel settore nautico? Ad ogni modo concordo con quello che hai scritto!

      Elimina

Post in evidenza

ASST PAVIA: CONCORSO PER ASSISTENTE SOCIALI - SCADENZA 2 GENNAIO 2023

  L'ASST di Pavia ha indetto un concorso per l'assunzione di 2 posti di Assistente Sociale . Per l'ammissione gli aspiranti devo...

Post più popolari