Renzi: i fannulloni statali licenziabili in 48 ore Passa ai contenuti principali

Renzi: i fannulloni statali licenziabili in 48 ore

Vita dura per i furbi che riscaldano una poltrona statale: chi timbra il cartellino e se ne va potrebbe essere licenziato in tronco dopo solo 48 ore. Così Renzi in un'intervista al TG5 ha voluto chiarire il pugno duro del suo Governo nei confronti degli assenteisti statali. I cosiddetti furbi da cartellino, i famosi pelandroni della Pubblica amministrazione del nostro paese, che però il Premier ha preferito chiamare forse con il giusto termine che gli  si addice 'truffatori', gli ultimi casi che sono passati alle cronache quelli di San Remo e le recenti cronache della capitale.



Insomma, questo provvedimento porterebbe da 102 giorni per licenziamento, tanti sono le ultime statistiche che riguardano la Pubblica Amministrazione, ad appena due. Sotto la lente del Governo: i finti malati, furbetti dal cartellino, falsa attestazione della presenza in servizio, con la possibilità di licenziare immediatamente chi viene trovato in flagrante. Il nuovo caso di Roma che ha visto protagonisti in negativo alcuni custodi del Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari è stata probabilmente la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Alla lunga, mercoledì prossimo dovrebbero essere presentate ben dieci provvedimenti per essere più facili i licenziamenti e sicuramente per rafforzare lo strumento della 'visita fiscale', passando la questione dall'ASL all'Inps, come unico polo per i controlli. Inoltre, un altro dilemma da chiarire è il tema che riguarda sulle partecipate pubbliche a cui Renzi ha detto di voler ridurre 8000 a 1000.

Commenti

  1. Le solite sparate per farsi bello. L'italiano medio tra una settimana avrà già dimenticato anche questa promessa, come tutte le altre.
    Chi ricorda più, ormai, il proposito di "una riforma al mese"? Nessuno.
    Squallore assoluto.

    RispondiElimina
  2. E i parlamentari assenteisti o fannulloni... e pure i 'tipo-galan' ???? Per quelli niente calci in c..o ????

    RispondiElimina
  3. Dai fannulloni "statali" ai fannulloni "della politica", Pedate nel culo subito e reintegro di quanto incassato indebitamente piu' una multa per aver oltraggiato il Popolo Italiano. Va da se'che queste nullita' non avranno piu' nessuna voce in nessun contesto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno è stato beccato da poco, lavorava in un'ospedale

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

CONCORSO a tempo indeterminato educatore asilo nido: scad. 29 giugno 2023

  Il Comune di Misano Adriatico ha indetto un concorso per educatore asilo nido a tempo indeterminato. REQUISITI GENERALI PER L'ACCESSO Cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San Marino e della Città Del Vaticano) o di uno Stato appartenente all’Unione Europea.; Idoneità psico-fisica all'impiego; Idoneità psico-fisica all'impiego ; Non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione. REQUISITI SPECIFICI Laurea triennale in "Scienze dell'educazione", classe L-19 a indirizzo specifico per Educatori dei Servizi Educativi per l'infanzia; LM-85 Scienze Pedagogiche; Diploma di laurea (vecchio ordinamento) in Scienze dell'educazione; Diploma di laurea (vecchio ordinamento) in Pedagogia; Titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE  La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata esclusivamen

AVVISO DI PROCEDURA per ASSUNZIONE 7 PSICOLOGI: SCADENZA: 17 APRILE 2023

L'Istituto per i Servizi di Ricovero e Assistenza per gli Anziani di Borgo Mazzini - Treviso ha indetto un avviso di procedura per la formazione di una lista di merito di 7 posti nel ruolo di psicologo . La lista di merito ha valenza dalla data di conferimento sino al prossimo 24 febbraio 2024. Il progetto Veneto in Rosa prevede l'assunzione di 7 psicologi, che svolgeranno l'attività di coaching nelle sette provincia della Regione Veneto. Il valore economico dell' incarico individuale, pari a 200 ore ha un valore di 8.000 €. REQUISITI PER L'AMMISSIONE  Cittadinanza italiana equiparata alle norme vigenti; Laurea in Psicologia (vecchio ordinamento); Oppure, Laurea Specialistica (nuovo ordinamento); Abilitazione Professionale. ALMENO 2 TRA I SEGUENTI REQUISITI  Master in Psicologia dell’invecchiamento e della longevità; Qualifica di istruttore di Mindfulness; Specializzazione/attestato di partecipazione/Master in Coaching; Specializzazione/attestato di partecipazione

Gendarmeria Vaticana: Guida Assunzioni 2022 e stipendio

  Ai tempi della Pandemia lavorare presso la Gendarmeria Vaticana è sicuramente una professione ambita per molti giovani che vogliono dare una svolta alla propria carriera professionale, magari già a partire dal 2022.     Per altri è un modo per coronare il sogno di fare parte a un vero corpo di polizia. Per poter entrare nella polizia del Pontefice è necessario essere in possesso di alcune peculiarità.  Dalla ricerche che ho fatto non vi è un vero concorso pubblico come per altri corpi armati, ma comunque esiste un iter da superare e requisiti imprescindibili. Vediamo di cosa si tratta. Alcuni accenni storici  La Gendarmeria Vaticana nasce nel lontano 1816 per volere di Papa VII sotto nome di Carabinieri Pontifici . Trent'anni più tardi, con la caduta della Repubblica Romana, il Papa trasforma i Carabinieri Pontifici in Veliti Pontefici. Nel corso degli anni, la Gendarmeria ebbe un ruolo importante per preservare l'incolumità de Santo Padre. Il Corpo della Gendarmeria ass